Bella Gente · Ciarlando...

Magic ride on the Analytics

Adoro leggere i vostri Analytics, quindi oggi vi regalo qualche perla anche io!
Sono molto presa con il lavoro, non ho nemmeno avuto il tempo per il momento zombie-nerd e buttare giú la recensione non voluta di The Walking Dead.
Ok, saró seria, mi perdo facilmente nei meandri della mia fantasia e quando arriva l’ora di timbrare il cartellino devo ancora fare una miriade di cose: oggi per esempio, dovendo controllare l’indirizzo di un hotel a Parigi, ho passato 30 minuti giocando con la Street View di Google maps, facendomi un giro virtuale e piangendo sommessamente quando ho rivisto l’appartamento nel quale ho soggiornato. Ho davvero tanta voglia di tornarci.
Ecco, mi sto di nuovo perdendo!
Perció, via con le Analytics!

Ho la vaga sensazione di avere lo stesso nome d’arte (d’arte é una parola grossa) con una pornostar o qualche sciacquetta dai video amatoriali. Poco fantasiosa, direi. Scegliti Foxy, scegliti Sexania, che ne so. Non Stefy. Poi mi arrivano gli allupati cercando cose come:

Che sei bella stefy
Stefy beautiful porn
Stefy taxi sesso
Quel fantastico culo di Stefy

O

la mamma gioco figlio diciottenne superdotato – (VERGOGNATI).

Racconti mi ha chiesto di sbatterla – (Il Signor Racconti ti ha chiesto cosa?)

Dove comprare preservativi a Fuerteventura – (Devi prendere un traghetto: direzione isola de Los Lobos; giunto al molo di attracco, attendi le 18:00 e scava una buca profonda 46cm all’ombra della sesta palma sulla destra. Li troverai una mappa del Tesoro. Solo decifrando gli algoritmi potrai attivare il localizzatore di FARMACIE E SUPERMERCATI PRESENTI IN TUTTA L’ISOLA).
Ho la nettissima sensazione che dopo questo post il livello zozzeria di ricerca aumenterá incontrollato.

STEFY PRESENTA: DILEMMI DEL VIVERE A LONDRA
trasloco ci sta una rete letto singola in una familiare? – (Una rete letto singola in una rete letto familiare intendi? O un materasso familiare in una rete singola? E che cos’ é il materasso familiare, é quello di Charlie della Fabbrica di Cioccolato? Non mi sembra il caso di far traslocare i nonni a quella veneranda etá!)

dov’è la fermata di taxi più vicina a victoria station – (Mmh, tipo… appena fuori la stazione?
la oyster car settimanale scade il settimo giorno alla mattina – (La oyster CAR non esiste. La oyster CARD scade il settimo giorno del settimo mese alla settima ora).

fare le pulizie in hotel londra – quali agenzie? – (Tesoro se per caso stai ancora cercando, non abbassarti assolutamente a fare le pulizie in hotel. MAI. Piuttosto vai da MacDonalds.  O in uno dei milleduecento ristoranti italiani come cameriere al nero. Ma davvero, MAI fare le pulizie in hotel!)

FORSE DEVO SMETTERE DI FARE RECENSIONI A MUZZO
emily kinney and norman reedus bacio – (Non hai capito UN CAZZO della puntata appena trascorsa. Seriously.)
daryl e beth si ubriacano – (Daryl e Beth van per la foresta, urca urca tirolero oggi splende il sol!)
Johnny depp droga ubriaco – (cosa stai cercando?! COSA?! )
ossa umane giganti – (Piccoli archeologi crescono)

CATTIVERIE
perle di sarcasmo – (ah! Le perle sono rare da trovare bello mio!)
frecciatine cosa scrivere – (mi sa che se cerchi online, lanciare frecciatine non deve essere proprio il tuo forte).
spero che la stai pagando – (io spero che tu speri che la STIA pagando. Secondo me é lo stesso tizio che cercava frecciatine. Mi sa che non le ha trovate).
viso ragazza triste – (perché???)
foto abbronzatura sfigata – (sento puzza di Photoshop con il viso ragazza triste…)
disgrazie dei concerti – (beh una volta sono quasi morta soffocata nel pogo al concerto dei Disturbed. Ma non so se ti interessava questo aneddoto!)

Spero che altre idiozie giungano indisturbate sotto ai miei occhi!
Questo é tutto……… per ora.

Annunci

7 thoughts on “Magic ride on the Analytics

  1. Ah la analytics… Fonte di sollazzo quotidiano! Purtroppo da un po’ di tempo a questa parte le visite da google però non mi mostrano più per quale scempio sono giunti fino a me ma c’è un elusivo “Termine di ricerca sconosciuto”. Che poi secondo me è il signor Google che si vergogna di ammettere che sconcerie i suoi utenti vanno cercando!

    Liked by 1 persona

  2. Ah, le chiavi di ricerca… anche con le mie mi faccio tante di quelle risate! Devo dire però che sono meno pittoresche (anche perché non ho nomi in comune con le pornostar, o almeno spero) delle tue, anche se di tanto in tanto mi compaiono perle come “quanto guadagna Giorgio Mastrota con i materassi”.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...