Ciarlando... · Homesick · London's life

Faccio il pacchettino?

Salve carissimi,

e benvenuti ad una nuova edizione de “La vita in diretta”, dove invece di sbirciare nelle case dei vip e fare domande idiote come “E tu le mutande te le fai lavare da terzi?”, si bercierá senza sosta sul mio recuperato spirito natalizio (grazie alla noncuranza dei coinquilini che mi ha trasformata in un elfo di Natale di cui vi ho giá parlato precedentemente).
Ho ricevuto molte lettere (?) dagli ammiratori (?), che vogliono sapere come me la passo in questi giorni.

Me la passo abbastanza bene, direi.

L’albero Serpeverde é operativo. Come dite? Qual’é l’idea dietro al mio nuovo albero di Natale? 

IMG_4996
Toujours pur.

Sono stati molti i segnali che mi hanno spinto a riconsiderare gli addobbi natalizi. Prima di tutto, il fatto che la mia ex-coinquilina si é portata via il vecchio albero. Era chiaro che dovevo fare qualcosa di nuovo. In secondo luogo, la mia scarsa liquiditá mi ha spinto a cercare le decorazioni piú cheap ed easy sulla Terra, e Asda era lí, pronta a soddisfare i desideri di una stracciona.
Iinfine, il Cappello Parlante di Pottermore mi ha assegnata a Serpeverde, il gadget dei Leavesden Studios che ho ricevuto alla fiera del turismo é una spilla di Serpeverde, interpreto Bellatrix Lestrange in ogni cazzo di festa a tema, e all’ultima, Voldemort ci ha piú-o-meno provato con me. Sarebbe stato stupido decorare un albero coi colori di Grinfondoro.

Perché mi ostino a introdurre riferimenti Harry Potteriani ad ogni cosa che faccio? Il Natale ed HP non hanno niente in comune.

Beh, Avada Kedavra!

Ho giá iniziato e quasi finito lo shopping natalizio.

Cioé, il nastro di iuta verde e il fil di ferro con l'agrifoglio, ne vogliam parlare?
Cioé, il nastro di iuta verde e il fil di ferro con l’agrifoglio, ne vogliam parlare?

 Quasi perché ci sono sempre quei  regali a parenti che non vedi mai e non hai idea di cosa  diavolo possa piacer loro. Bisogna stare attenti ad avventurarsi per negozi in questi giorni, perché trovi in giro le persone pazze, che credono sia giá la Vigilia di Natale e che non abbiano tempo necessario. E io ieri ero una di quelle
Ho speso 20 sterline per rifornirmi di carta da regalo e  decorazioni per pacchi che verranno scartati in 5  secondi.

Commessa: Eheh, ti piace fare i regali, eh?
Io: Scherzi? A momenti ti compro tutto il negozio! *
(L’ho detto come un’indemoniata con l’accento americano: “OMG, are u kidding me?!“)

Sembra una spesa utile?

Mi sembra una spesa necessaria al mio estremo  divertimento. Credo di avere (ri)scoperto la mia vera  passione.  Quando ero piccola avevo uno zio che faceva il  rappresentante di cartoleria per i grossisti; ogni anno mi  portava i cataloghi con gli esempi di carte da regalo. Non so  se avete mai avuto il piacere di averne uno tra le mani.  Fatto sta che io letteramente TREPIDAVO in attesa di riceverne uno nuovo perché nel frattempo avevo incartato ogni cosa presente nella mia cameretta. Le VHS erano le mie scelte preferite in quanto relativamente facili da impacchettare, cosí come i giochi da tavolo con le loro scatole perfettamente parallelepipedo-rettangolari. Mi piaceva tagliare la carta, annusarne il profumo, piegare gli angoli con precisione, arricciare i nastri con la forbice.

Penso che a trasmettermi l’ossessione sia stata la Chiara, la cartolaia sotto casa, dalla quale compravo sempre i regali per i miei compagni di scuola e ogni volta si metteva lí, in bella vista sul bancone, a chiudere il regalo con i suoi strumenti professionali: lo scotch con il dispenser, il tagliacarte, la scorta illimitata di nastri colorati… ero rapita dalla velocitá dei gesti e dalla manualitá esperta, quindi quando per la prima volta mi si presentó  l’occasione per fare lo stesso, chiusi gli occhi, rivisualizzai mentalmente i passaggi… et voila!, tutto divenne automatico. Proprio come alla signora Chiara. Che sull’insegna aveva scritto “Cartoleria Da Laura”, quindi potete capire il mio shock quando scoprii l’arcano mistero. Ora é chiusa. Da anni, in realtá. E quello é uno shock ancora piú grosso.

"Stefania, ti faccio un pacchettino regalo?"  NO GRAZIE. Ci penso io!
“Stefania, ti faccio un pacchettino regalo?”
NO GRAZIE. Ci penso io!

 

Cosí ieri sera mi sono messa lí ad incartare l’impossibile, mentre guardavo i re-runs di Girls su Sky, e ho trascorso le due ore piú rilassanti della settimana. Il ragazzo del negozio mi ha augurato una “Good wrapping evening!” perché fondamentalmente, dopo aver rifiutato la sua offerta nell’incartare questa scatolina qui a fianco, gli ho scassato le palle su quanto non vedessi l’ora di andare a casa a fare i pacchi e ho mostrato tutto il mio armamentario alla collega, che essendo femmina, ha apprezzato di piú questo spirito super gaio.

E niente.
Voglio fare la cartolaia.

*il negozio é Tiger. Il mio nuovo paradiso.

Annunci

13 thoughts on “Faccio il pacchettino?

  1. Punto uno ADORO Tiger. Anzi, dopo il lavoro ci vado, ecco. Punto due secondo Pottermore io sono Grifondoro. Non sono d’accordo. L’unica cosa che mi piace dei Grifondoro è l’uniforme scolastica. Punto tre AHHHHHH hai capito Voldemort! (Sì, ho dodici anni) 😀

    Liked by 1 persona

    1. Punto 1: Tiger é er mejo!

      Punto 2: devi assolutamente darmi il tuo nickname cosí duelliamo (sono molto brava a fare l’incantesimo del solletico… U.U)

      Punto 3: Voldemort mi ha restituito l’ombrello-premio come miglior costume scusandosi…! Se questo non é ammore! 😀

      Punto 4: Ho visto che sei andata ai Leavensden Studios con Marta…allora?? 😀

      Mi piace

      1. Oddio, ma si DUELLA? Non mi dire che si socializza pure!!! Ok, je suis SilverPumpkin12480 (oddio è orrido, se ricordo bene te lo impongono loro, vero? Vero? Come avrai capito su Pottermore ci sono stata mezza volta, ho esplorato le prime pagine della Pietra filosofale e poi ho abbandonato, credendo di essere l’unica -beh oltre che Marta ovvio- al di sopra dei dieci anni). E no, non c’ero io agli studios! Mi ha taggata per farmi soffrire 😀 devo farmi raccontare tutto. La cosa che mi preme è: c’è cosi tanta ressa come temo? Ma dalle foto non sembra..ed è andata l’ultimo weekend prima di Natale

        Mi piace

      2. Te lo impongono loro! Devi riprendere in mano il tuo account perché ci sono un sacco di cose nuove da leggere! 😀
        Io, tu, Louise e Marta siamo le above +10 su Pottermore allora. E no, non ce ne vergogniamo!
        Ti aggiungo subito 😀

        Non c’é tantissima ressa, honestly. Ma io ci torno perché fino a Febbraio la sala grande é imbastita di alberi di Natale e il castello di Hogwarts é tutto innevato 😀
        Ti faccio sapere quando vado se vuoi! 😉

        Mi piace

      3. Ok!! 😀 io pensavo di andare più avanti ma effettivamente, ora che ci rifletto, con l’atmosfera natalizia è MOLTO meglio! (Sono a lavoro e tutto quello che ho fatto finora è leggere cose su wordpress e cantare canzoni natalizie e riflettere su HP)

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...