Ciarlando...

Di hard-disk rotti e anelli perduti, in più # fuori dovrebbe esserci il sole ma non è cosi, jeez.

Che io viva dipendente dal sole e dall’estate lo si capisce da quando ho ritenuto necessario assentarmi dal web per trascorrere i miei pomeriggi all’aria aperta. Le correnti africane ci hanno regalato davvero dei mesi strafighi, a mio parere. Si, lo so, c’è stato l’87% di umidità in città, casa mia ha raggiunto i 35 gradi, ho imparato a dormire con un ventilatore industriale sparato addosso a velocità 3, e le zanzare hanno punto così tanto le mie gambe che se prendessi una penna e unissi i bubboni che mi sono usciti, leggereste “Tornatene a Londra, finchè sei in tempo!”. Già, chebbella l’estate!
Io sono in estasi, ho praticamente fatto la tessera Premium alla piscina comunale, e ho assunto un’abbronzatura dorata priva di spellamenti e bruciature (intendiamoci, ci vuole attenzione e professionalità). Erano ANNI che non mi godevo un’estate così lunga. Un’estate che mi sta regalando anche tormentoni accettabili!

E poi inizi il tuo primo giorno di ferie così:

https://i1.wp.com/media.giphy.com/media/I0xDz0htjsiME/giphy.gif

DICIOTTO GRADI, calze ai piedi e brividi di freddo.
Questo mio da occasione per ricordare quanto io sia sfigata, sempre.

Tre settimane fa ho perduto l’anello del Potere, quello che doma gli animi tormentati delle donne single e quelle in una relazione semi-seria; l’anello che dice “Sono tuo, ma non ti allargare che non è ancora una proposta di matrimonio”; la classica “Fedina” delle coppie che sbocciano. Fra me lo regalà ben 4 anni fa e io sono stata capace di perderlo.
Ho due indizi: o l’ho perso in piscina, o l’ho perso all’Esselunga.
La probabilità che io lo ritrovi è pari a quella del signor Brock Lovett che tenta invano di recuperare il “Cuore dell’Oceano” in Titanic.

titanic animated GIF
Maledetta vecchiaccia rancorosa.

Ovviamente i tentativi di ritrovamento sono stati vani.
Ovviamente ogni volta che vado in questi due luoghi chiedo notizie in merito al ritrovamento.
Ovviamente sono una povera illusa.

Ma l’amore è anche pazienza e davanti a una mia crisi di pianto sclerotica, Fra non ha fatto una piega, commentando il tutto con “sono cose che capitano!”.

Ora ho il terrore di indossare anelli importanti però.

Ma non è finita qui, eh no.
Giusto ieri mi è accaduta una di quelle cose alle quali pensi spesso ma poi scacci via dalla testa come se stessi scacciando una mosca che ti gira intorno. Mi è caduto l’hard-disk esterno dal tavolo e il pc non lo riconosce più.
Google dice che è rotto, che la testina dentro è incastrata, che servono trentordici mila euro per ripararlo presso ditte specializzate, eccetera, eccetera

L’hard-disk conteneva, andando a memoria:
14.000 canzoni,
16.000 foto datate 2002 – 2015,
600 video datati 2005 – 2015,
TUTTE LE PUNTATE DI SCRUBS E FRIENDS,

  • friends animated GIF
    Varie ed eventuali pagine di blog, memorie, scleri notturni, documenti più o meno importanti.Valore dello stesso hard-disk: INESTIMABILE.

    Insomma, ho perso tutti i miei ricordi di 10 anni in una botta sola, e non ho ancora processato il lutto perchè perlomeno, come i migliori clichè che si rispettino, ho un cugino nerd che ripara computer e cracca softwares. Gli ho portato il relitto da esaminare e mi ha detto che forse, FORSE, riesce a salvarmi i dati.

    Tutto ciò è gentilmente offerto dalla mia immensa, ineguagliabile sbadataggine.
    Però anche un po’ di sfiga, eccazzo.

    Volevo anche raccontarvi di come le mie skills mi abbiano permesso di afferrare ben 2 bouquet di nozze e che al 3 dovrebbe scattare la proposta in diretta PER LEGGE, ma volevo anche documentarlo con delle foto che NON HO PIU’ e quindi il post-buonumore lo conservo per un altro giorno. Magari una volta riavuta LA MIA MEMORIA.

    Nel frattempo, buone vacanze a tutti!

Annunci

13 thoughts on “Di hard-disk rotti e anelli perduti, in più # fuori dovrebbe esserci il sole ma non è cosi, jeez.

  1. Purtroppo, capisco. La parte dell’hard disk, intendo.
    Un paio di mesi fa, ho cancellato per sbaglio un’intera cartella di foto dal cellulare, semplicemente perché non esiste ancora un’app che impedisca agli ubriachidimmerda (me medesima, sì) di usare il telefono prima del mattino successivo alla baldoria. Ossia quando mi sono accorta dell’accaduto.
    Tra l’altro ero in pubblico e non so come io abbia fatto a trattenermi fino alla chiusura della portiera dell’auto, per poi scoppiare a piangere in modo isterico, singhiozzando fino a perdere fiato e spaventare M. che ha dovuto accostare.
    Motivo di tutto ciò era la perdita di ANNI di ricordi del mio gatto Morgan, venuto a mancare improvvisamente un mese prima…
    L’amico nerd (è proprio un cliché, non c’è che dire!) è riuscito a recuperare qualcosa, ma il più è andato per sempre ed è una cosa che ancora oggi fatico ad accettare.
    E’ lampante quanto sia insano attaccarsi così alla rappresentazione fisica di qualcosa che abbiamo vissuto e che comunque non tornerà, anche se possiamo riguardarlo, me ne rendo conto.
    Solo che non sono ancora pronta a privarmi di questo aspetto della memoria e della vita in generale.
    Fanculo FIGHT CLUB, io sono materialista e così morirò, mi sa.

    Liked by 1 persona

    1. Approvo in pieno, per questo Fra mi ha detto esattamente la stessa cosa dell’anello: non è la fine del mondo, succede, datti pace eccetera.
      NO CAZZO. NO. Ok, molte foto sono stampate, grazie al cielo lo faccio spesso. Ma rimane il fatto che spesso mi crogiolo tra le cartelle di foto e mi rendo conto di quante cose belle ho vissuto ed è giusto riviverle come uno meglio crede…

      Liked by 1 persona

  2. Capisco la parte dell’estate, anche io sono così. Cari che odiate l’afa, beccatevi tutto sto freddo ora che qui deve in fretta tornare il sole. Tzè.
    Mi dispiace per l’anello ma non disperare, è solo un mero oggetto e il valore che acquista glielo diamo noi.
    Poi evidentemente l’hai perso, non perché hai la sfiga a zaino, ma perché era il momento giusto.
    In fondo andava sostituito.

    Mi piace

  3. Hai tutta la mia solidarietà per l’hard disc. Ci sono passata anch’io, ma ho avuto la fortuna di trovarmi un fidanzato nerdissimo che mi ha recuperato quasi tutto 😀 In ogni caso, è stata dura. Un abbraccio!!
    P.S. “Maledetta vecchiaccia rancorosa” AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH è vero!!

    Mi piace

  4. Ho interrotto il salvataggio delle foto dal telefono al disco esterno per leggere questo tuo post. Ora interromperò il lavoro e andrò a stampare lo stampabile. Addio, foresta amazzonica.
    PS: spero che le vacanze siano andate benone poi 🙂

    Liked by 1 persona

  5. OK mi ero persa il tuo elaborato estivo. 😢 Com’è andata a finire con l’hard disk?!
    Qua comunque ci sono dodici gradi e piove e ieri avevo su il maglioncino e avevo comunque freddo (però meglio così che al caldo assassino)

    Liked by 1 persona

  6. Sto ancora cercando di risolvere tramite conoscenze… forse forse scrivo un elaborato in proposito se va tutto bene!
    Davvero piove? Ho un po’ di London sickess in questi giorni. Sarà che l’estate è finita…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...